martedì 25 Giugno 2024

Agricoltori, Bruxelles: idranti e gas lacrimogeni sui manifestanti

Esplodono le tensioni tra agricoltori e polizia a Bruxelles, dove migliaia di manifestanti si sono riuniti da tutta Europa per chiedere una risposta concreta all’aumento di tasse e prezzi dei prodotti agricoli. L’agenzia di stampa Reuters comunica che in città sarebbero arrivati circa 1.600 trattori, numero fornito dalle forze dell’ordine, con a bordo numerosi agricoltori che avrebbero acceso rapidamente le proteste, lanciando uova e pietre al Parlamento Europeo, appiccando fuochi, provando a buttare giù le barricate e danneggiando una statua (il quotidiano Domani ne riporta invece l’abbattimento). La polizia avrebbe invece respinto i manifestanti con gli idranti e lanciando gas lacrimogeni.

Ultime notizie

I portuali di Genova bloccano il porto contro il traffico di armi a Israele

Tornano a manifestare i portuali di Genova, che da questa mattina hanno chiamato un presidio non autorizzato in sostegno...

I cittadini lombardi depositano 90 mila firme per riprendersi la sanità pubblica

Sono circa 90 mila le sottoscrizioni alla petizione sulla salute in Lombardia depositate dal Comitato La Lombardia SiCura –...

Libia: dieci anni di barbarie imposte dagli “esportatori di democrazia”

Questa giornata del 25 giugno 2024 è una data che non dice niente a nessuno, qui in Occidente. Nessun...

In Italia un terzo dei detenuti è in carcere per violazione delle leggi sulle droghe

Nel nostro Paese sono tornati a salire gli ingressi in carcere per reati di droga: ben 10.697 delle 40.661...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI