sabato 2 Dicembre 2023

CEDU: Italia condannata per aver maltrattato 4 migranti

La CEDU ha condannato l’Italia a risarcire quattro migranti sudanesi, trattati in maniera “inumana e degradante”, con cifre comprese tra gli 8 e i 10mila euro ciascuno. La sentenza, concernente episodi accaduti nell’estate del 2016, punisce il nostro Paese per “la procedura di spogliazione forzata da parte della polizia” dei quattro e per il fatto che essi, in un viaggio di trasferimento Ventimiglia-Taranto e ritorno, sono rimasti senz’acqua e cibo, patendo una situazione “di natura tale da provocare stress mentale”, nonché per il “trattamento degradante” loro riservato nei giorni seguenti e per l’arbitraria “privazione della libertà” che gli è stata inflitta.

 

Ultime notizie

L’incidente in Calabria fa scattare la rabbia dei ferrovieri: è sciopero nazionale

Ritardi, code alle stazioni, cancellazioni. I lavoratori del settore ferroviario, dopo l’ennesimo incidente mortale che è costato la vita...

Le mire territoriali del Venezuela riportano i venti di guerra anche in Sudamerica

Una diatriba territoriale pluridecennale rischia di accendere un conflitto in Sudamerica. Stiamo parlando della regione Esequiba, facente parte della...

Come sarebbe una finanziaria pensata per i cittadini? Sbilanciamoci! l’ha scritta

È stato pubblicato il Rapporto 2024, la cosiddetta “Controfinanziaria”, di Sbilanciamoci!, network di associazioni, movimenti ed economisti critici focalizzati...

La tregua è già finita: tra Hamas e Israele riprende la guerra

È ripresa la guerra tra Israele e Hamas dopo la mancata proroga degli accordi per prolungare ulteriormente la tregua....

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI