martedì 16 Luglio 2024

Gaza City: incursione dei tank, poi ritiro

Nella mattina di oggi, i carri armati israeliani hanno effettuato un’incursione di un’ora alle porte di Gaza City, poi si sono ritirati. Decine di carri armati, come raccontato dai testimoni locali, si sarebbero spinti fino al quartiere di al-Zeitoun e avrebbero «tagliato la strada Salahedine» e «sparato a qualsiasi veicolo che si muovesse». I carri armati e  l’aviazione israeliana avrebbero anche bombardato l’arteria stradale per circa un chilometro. I tank hanno poi abbandonata l’area, dove il traffico è ripreso. Le auto stanno aggirando la parte di strada danneggiata dalle bombe.

Ultime notizie

Nel Kenya in rivolta spuntano resti di corpi torturati vicino alla caserma militare

Colorati sacchi della spazzatura, ciascuno legato con sottili fili di nylon, vengono prelevati da una sorta di discarica, adagiati...

Una nuova ricerca sul DNA ha compreso meglio come si comporta il cancro al pancreas

Un team di scienziati composto da studiosi britannici e statunitensi, ha condotto una ricerca sul DNA, arrivando a una...

Terremoto dell’Aquila, nessun risarcimento per gli studenti morti: “furono incauti”

Non vi sarà alcun risarcimento per le famiglie dei sette studenti fuorisede morti durante il terremoto che ebbe luogo...

Le idee di J.D. Vance: il vicepresidente “ultra-radicale” scelto da Trump

Dopo mesi di attesa per sapere il nome del candidato Vicepresidente per i repubblicani, Donald Trump ha annunciato la...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI