martedì 28 Novembre 2023

Istat: in calo fiducia di consumatori e imprese

Secondo i dati Istat, a settembre si è verificato un calo della fiducia dei consumatori, che è passata da 106,5 a 105,4, e delle imprese, scesa da 106,7 a 104,9. Per i consumatori, si tratta della terza riduzione consecutiva. Il clima economico, corrente e futuro calano rispettivamente, da 121,5 a 115,2, da 101,4 a 100,2 e da 114,1 a 113,2. Soltanto il clima personale sale da 101,5 a 102,2. Per quanto riguarda le imprese, risultano in calo tutti i settori al netto delle costruzioni, che passano da 160,2 a 160,9. La manifattura cala da 97,7 a 96,4, i servizi da 103,5 a 100,5 e il commercio da 108,7 a 107,3.

Ultime notizie

Inquinamento: in Europa 253mila morti l’anno, quasi uno su cinque in Italia

Il mancato rispetto dei limiti raccomandati nella concentrazione di particolato fine (PM 2,5) nell'aria ha provocato solo in un...

L’assurda vicenda di Beniamino Zuncheddu: libero dopo 33 anni di carcere senza prove

L'allevatore Beniamino Zuncheddu ha passato 33 anni in galera con l'accusa di avere consumato una strage, uccidendo tre persone...

Una stella morta è tornata in vita e gli scienziati non si spiegano come sia possibile

Solitamente le stelle si formano, crescono e muoiono in fenomenali esplosioni chiamate supernove, oppure si spengono come una fiaccola...

È nato Indipendenza!: il nuovo partito “antisistema” di Gianni Alemanno

Si affolla ulteriormente la platea dei partiti cosiddetti "antisistema" in Italia. Sabato, all'hotel Midas di Roma, è stata infatti...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI