domenica 21 Luglio 2024

Imbrattato il Corridoio Vasariano di Firenze

Alcune colonne del Corridoio Vasariano di Firenze sono state imbrattate. Per ora ignoti i responsabili. Il sindaco Dario Nardella ha dichiarato: «Abbiamo immediatamente avviato un’indagine con la polizia municipale. Useremo tutte le telecamere e gli strumenti disponibili per individuare questi individui spregevoli per punirli adeguatamente. Abbiamo avvisato la Soprintendenza e parlato con la direzione degli Uffizi che ringraziamo perché ci hanno assicurato che interverranno tempestivamente per la rimozione e la pulizia». Il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt ha aggiunto: «Non si tratta del ghiribizzo di un ubriaco ma di un atto premeditato, e ricordo che per casi di questo genere negli Stati Uniti è previsto il carcere fino a cinque anni. Qui ci vuole il pugno duro della legge».

Ultime notizie

Il Regno Unito ha approvato la vendita del primo prodotto a base di carne coltivata

Il Regno Unito è diventato il primo Paese ad autorizzare la vendita di un prodotto a base di carne...

Abiti in volo e spiagge di rifiuti tessili: l’estate delle multinazionali Fast-Fashion

Mentre gli aerei prendono giornalmente il volo, carichi di abiti prodotti dall’altra parte del globo, l’ultima campagna di Vestiaire...

Le Olimpiadi del controllo digitalizzato: a Parigi da ieri si entra solo col QR Code

Dal 19 luglio e fino all'11 agosto, giorno in cui si chiuderanno i Giochi Olimpici, per poter circolare nel...

“Il 7 ottobre tra verità e propaganda”: il libro che indaga la verità sugli attacchi di Hamas

Roberto Iannuzzi è un analista di politica internazionale, già ricercatore presso l’UNIMED (Unione delle Università del Mediterraneo). Il suo...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI