mercoledì 12 Giugno 2024

Dal 16 giugno a Conegliano c’è il festival “Cultura Liberata”: L’Indipendente ci sarà

Dal 16 al 18 giugno si terrà a Conegliano il festival “Cultura Liberata”: un evento – come sottolinea l’associazione promotrice NovaVita – che ospiterà svariate conferenze, concerti e molti libri. «L’obiettivo principale è dare delle basi per strutturare relazioni di onesti scambi intellettuali. Cultura Liberata è luogo di incontro e scoperta», si legge sul sito del festival. A Conegliano sarà presente anche L’Indipendente, con il direttore Andrea Legni che interverrà nella serata di venerdì 16 giugno.

Il programma del festival “Cultura Liberata”

La prima edizione del festival “Cultura Liberata” ospiterà 10 rappresentanti della piccola e media editoria, 6 concerti, 2 performance artistiche e 15 tra dibattiti e conferenze. Una di queste, dal titolo “Tra l’incudine e il martello, fare giornalismo nell’era della disinformazione globale“, sarà tenuta dal direttore de L’Indipendente alle ore 19:15 del 16 giugno. Dal pomeriggio saremo presenti al festival con un gazebo dove sarà possibile scambiare qualche parola, chiedere informazioni per gli abbonamenti, ricevere delle copie del tabloid e acquistare la versione cartacea del Monthly Report, il mensile d’inchiesta de L’Indipendente.

Dal 16 al 18 giugno i palazzi storici di Conegliano saranno animati da conferenze, musica e performance teatrali, mentre piazza Cima verrà allestita con gli stand delle case editrici indipendenti e i loro libri. Gli eventi, la cui partecipazione sarà gratuita, verteranno sul tema dell’economia, declinato però in vari ambiti tra cui la storia, la politica, l’educazione e le relazioni internazionali, come affermato dall’associazione promotrice NovaVita.

[di Salvatore Toscano]

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Ti è piaciuto questo articolo? Pensi sia importante che notizie e informazioni come queste vengano pubblicate e lette da sempre più persone? Sostieni il nostro lavoro con una donazione. Grazie.

Articoli correlati

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI