lunedì 24 Giugno 2024

Sciopero del trasporto aereo in tutta Italia

Il sindacato Club Trasporti ha indetto per oggi uno sciopero del trasporto aereo su scala nazionale. Questa mattina alle 7 i monitor dell’Aeroporto di Milano Malpensa segnavano 43 cancellazioni, quelli di Linate 10: alle 10.30 è stata convocata a Malpensa una sala di crisi per gestire gli stop o i ritardi dei voli che riescono a partire. Tra le motivazioni dello sciopero c’è la questione salariale e il rinnovo dei contratti nazionali scaduti nel 2017. «Se prendiamo il salario di un lavoratore operaio di sesto livello che a gennaio 2017 ammontava a 1482.68 euro mensili (contingenza e paga base), con la rivalutazione su parametri Istat a ottobre 2022 deve essere di 1727.32 euro al mese: ben 244.64 euro in meno al mese», ha spiegato il sindacato in una nota. Cub Trasporti chiede inoltre un corretto calcolo delle maggiorazioni e il riconoscimento degli arretrati di 6 anni.

Ultime notizie

La Columbia University equipara antisionismo e antisemitismo per criminalizzare le proteste

Sull'onda delle proteste in sostegno del popolo palestinese che hanno travolto le principali università americane, la Columbia University aveva...

Il Consiglio UE approva nuove raccomandazioni per spingere i vaccini anticancro

Il Consiglio UE ha approvato la raccomandazione della Commissione europea, risalente allo scorso 31 gennaio, che mira a promuovere...

Belluno: le associazioni vincono in tribunale e fermano la speculazione nel Comelico

Accogliendo il ricorso avanzato dalle associazioni ambientaliste Italia Nostra, Mountain Wilderness Italia e Lipu contro una sentenza pronunciata dal...

Aumenta l’escalation tra Russia e USA dopo l’attacco in Crimea

Sale la tensione tra Russia e Stati Uniti, dopo l’attacco ucraino condotto con missili statunitensi di tipo ATACM, che...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI