giovedì 2 Febbraio 2023

Trovati documenti segreti in un vecchio ufficio di Joe Biden

Alcuni documenti segreti governativi di Joe Biden sono stati trovati lo scorso 2 novembre nell’ufficio che l’attuale presidente americano aveva usato al tempo in cui era stato professore onorario all’Università della Pennsylvania, in un periodo che va dal 2017 al 2019. La notizia è stata diffusa per prima dalla Cbs e ripresa dalla Cnn. Gli avvocati di Biden hanno scoperto i documenti mentre stavano sgombrando l’ufficio e hanno subito notificato la presenza dei documenti agli Archivi di Stato, che hanno preso il materiale il giorno successivo. Il Dipartimento di Giustizia aprirà un’indagine. “La Casa Bianca – ha commentato Richard Sauber, consigliere speciale del presidente degli Stati Uniti – sta cooperando con i National Archives e il dipartimento della Giustizia riguardo la scoperta di documenti che sembrano legati all’amministrazione Obama-Biden. L’ex presidente Donald Trump ha chiesto all’Fbi di perquisire tutte le abitazioni di Joe Biden.

Ultime notizie

Nuovo scandalo al Parlamento UE: francesi indagati per appropriazione di fondi pubblici

Piove sul bagnato a Strasburgo, sede del Parlamento Europeo. Dopo lo scandalo del Qatargate, 13 ex eurodeputati francesi sono...

Nella nuova strategia del governo tutto è concesso contro Alfredo Cospito

Il deputato di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli ha commentato, durante l'approvazione del disegno di legge per l’istituzione della Commissione...

Ucraina, un’arma tira l’altra: ora Kiev vuole caccia e missili a lungo raggio

Dopo l’invio del lanciarazzi multiplo HIMARS, prima, e la decisione di inviare i carrarmati tedeschi e americani, dopo, ora...

Caro bollette e riscaldamenti rotti: proteste in tutta Italia per il freddo a scuola

I problemi strutturali nelle scuole di tutta Italia hanno causato l'interruzione delle lezioni in diverse città, dopo che gli...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI