sabato 28 Gennaio 2023

Esplosioni a Sebastopoli, in Crimea

Ieri sera e questa mattina si sono verificate delle esplosioni a Sebastopoli, in Crimea, secondo quanto riferito dai media ucraini. Sempre ieri ci sono state delle esplosioni vicino all’aeroporto di Belbek. Secondo quanto scrive l’Interfax russa, il sistema di difesa aerea ha funzionato sui droni ucraini nell’area dell’aeroporto di Belbek a nord-ovest di Sebastopoli. «In mattinata, i sistemi di difesa aerea hanno abbattuto due UAV sul mare nell’area di Belbek. Tutti i servizi funzionano normalmente», ha scritto mercoledì sul suo canale Telegram il governatore Mikhail Razvozhaev. Intanto, durante la notte l’esercito russo ha colpito più volte i quartieri residenziali di Nikopol, città dell’Ucraina orientale che si trova di fronte a Zaporizhzhia. Oltre alle abitazioni, sono stati danneggiati anche un gasdotto e una rete elettrica.

Ultime notizie

L’emergenza invisibile delle carceri italiane ha radici profonde

Un argomento sottovalutato e spesso trascurato nel dibattito pubblico, dai media e dalla politica è quello del sistema carcerario...

Annegati dopo l’intervento della polizia: Padova chiede la verità

Il 10 gennaio scorso Oussama Ben Rebha, tunisino di 23 anni, è morto annegato nelle acque del Brenta, a...

La creatività delle intelligenze artificiali finisce in tribunale

Nel rendere facilmente accessibile il proprio generatore di immagini, l’azienda OpenAI ha portato avanti una strategia di marketing dal...

Barbecue e pettegolezzo, comicità e potere

Vorrei iniziare con una curiosità: barbecue e pettegolezzo sono parole con qualche comunanza di significato. Barbecue è termine francese che...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI