mercoledì 1 Febbraio 2023

Grecia: attentato al primo consigliere dell’ambasciata italiana

Durante la notte, ad Atene si è verificato un attentato ai danni del primo consigliere dell’ambasciata italiana in Grecia, Susanna Schlein, sorella dell’esponente PD, Elly. Degli ignoti hanno incendiato un’automobile della consigliere, andata completamente distrutta dopo un’esplosione. Svegliata da alcuni botti in rapida successione, Schlein si è subito accorta del tentativo di appiccare il fuoco a una seconda auto di sua proprietà, nei pressi della quale è stata rinvenuta una bottiglia molotov con la miccia semi-consumata. La polizia greca sta effettuando i necessari rilievi scientifici ed investigativi. La Farnesina ha condannato con fermezza l’atto criminoso. Il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, oggi si recherà ad Atene per incontrare il Primo Ministro Kyriakos Kmitsotakis, mentre la premier Giorgia Meloni ha espresso la sua vicinanza alla Schlein, parlando di un attentato di «probabile matrice anarchica».

Ultime notizie

Ucraina, un’arma tira l’altra: ora Kiev vuole caccia e missili a lungo raggio

Dopo l’invio del lanciarazzi multiplo HIMARS, prima, e la decisione di inviare i carrarmati tedeschi e americani, dopo, ora...

Caro bollette e riscaldamenti rotti: proteste in tutta Italia per il freddo a scuola

I problemi strutturali nelle scuole di tutta Italia hanno causato l'interruzione delle lezioni in diverse città, dopo che gli...

Tutta Europa è alle prese con picchi di mortalità apparentemente inspiegabili

Nell'ultimo periodo una problematica di cui poco si parla, ma che interessa diversi paesi appartenenti all'Unione europea e non...

Il Comune di Napoli ha votato sì alla cittadinanza onoraria per Julian Assange

Il 31 gennaio, il Consiglio Comunale di Napoli ha votato a larga maggioranza, con solo 4 astenuti, un ordine...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI