mercoledì 1 Febbraio 2023

Parlamento, maxi bonus ai deputati per acquisti tech

La Camera ha approvato un bonus riservato ai deputati per l’acquisto di tablet, smartphone, schermi a 34 pollici, auricolari e pc, per un valore complessivo di 5500 euro, con un aumento del 120% rispetto al 2018 (quando il bonus era di 2500 euro). I controlli sulle spese sono tutti interni: sono infatti alcuni deputati (il collegio dei questori) a controllare gli scontrini dei colleghi. Sono decaduti, tuttavia, gli obblighi introdotti dal M5S per limitare l’uso indiscriminato dei fondi, quali quello a partecipare ad almeno il 50% delle sedute in Aula o a presentare l’80% delle proposte di legge in formato elettronico.

Ultime notizie

Ucraina, un’arma tira l’altra: ora Kiev vuole caccia e missili a lungo raggio

Dopo l’invio del lanciarazzi multiplo HIMARS, prima, e la decisione di inviare i carrarmati tedeschi e americani, dopo, ora...

Caro bollette e riscaldamenti rotti: proteste in tutta Italia per il freddo a scuola

I problemi strutturali nelle scuole di tutta Italia hanno causato l'interruzione delle lezioni in diverse città, dopo che gli...

Tutta Europa è alle prese con picchi di mortalità apparentemente inspiegabili

Nell'ultimo periodo una problematica di cui poco si parla, ma che interessa diversi paesi appartenenti all'Unione europea e non...

Il Comune di Napoli ha votato sì alla cittadinanza onoraria per Julian Assange

Il 31 gennaio, il Consiglio Comunale di Napoli ha votato a larga maggioranza, con solo 4 astenuti, un ordine...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI