giovedì 1 Dicembre 2022

Turchia: lanciata offensiva militare contro le milizie curde in Iraq e in Siria

La Turchia ha annunciato di aver lanciato un’offensiva militare contro le milizie curde in Siria e in Iraq, chiamandola operazione “Spada ad artiglio”. Lo fa sapere il ministero della Difesa di Ankara. Quest’ultimo ha puntato il dito contro quelle regioni del nord della Siria e dell’Iraq che, afferma, «vengono utilizzate come basi dai terroristi»: l’attacco segue di pochi giorni l’attentato nel centro di Istanbul che ha provocato la morte di sei persone e che Ankara  attribuisce al partito curdo del Pkk e alle milizie curde siriane affiliate del Ypg. Gli attacchi aerei, condotti tra ieri notte e oggi prima dell’alba dall’esercito turco nelle province di Raqa e Hassake (nord-est) e Aleppo (nord), hanno causato la morte di diciotto combattenti curdi e membri delle forze alleate locali, di dodici soldati siriani e un civile. Sono invece quaranta i feriti.

Ultime notizie

Il Qatar è già campione del mondo dello sfruttamento

Il mondiale è appena iniziato ma i suoi preparativi vanno avanti incessantemente dal 2020, quando il Qatar si è...

Lockdown: ora Trudeau e Bassetti difendono le proteste in Cina (sconfessandosi da soli)

«Tutti in Cina dovrebbero essere autorizzati a protestare. Continueremo ad assicurarci che la Cina sappia che sosterremo i diritti...

L’altro Mondiale: cronache, aneddoti e assurdità da Qatar ’22

Benvenute e benvenuti alla seconda puntata de l'altro mondiale, scusate il ritardo, ma le cose serie hanno preso il...

Il governo stanzia altri 400 milioni per le Olimpiadi 2026, quelle a “costo zero”

I XXV Giochi olimpici e paralimpici invernali si terranno dal 6 al 22 febbraio 2026 a Milano e Cortina...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI