venerdì 19 Luglio 2024

Palazzo Chigi: iniziati i lavori per la manovra finanziaria

Sono iniziati i lavori sul testo della manovra economica, la prima del governo Meloni, atteso lunedì in Consiglio dei ministri. Alla fine della prossima settimana il testo dovrebbe arrivare in commissione Bilancio alla Camera, mentre l’approdo in Aula è previsto non prima del 20 dicembre. Il cuore del provvedimento sono gli aiuti in favore di famiglie e imprese per far fronte al caro bollette, finanziati con uno scostamento di bilancio da 21 miliardi di euro, oltre ai 9,1 miliardi già stanziati tramite il Dl Aiuti quater. Rientrerà nel documento anche l’ampliamento a cinquemila euro del tetto al contante: sono attese inoltre misure su pensioni – con quota 41 come idea di partenza – riduzione del cuneo fiscale ed ampliamento della flat tax. È prevista anche una revisione del reddito di cittadinanza, con possibili criteri più stringenti e l’esclusione per chi rifiuta una proposta di lavoro.

Ultime notizie

La Commissione Europea finanzierà la TAV e il progetto del Ponte sullo Stretto

La Commissione europea finanzierà lo studio di fattibilità della costruzione del ponte sullo Stretto di Messina per il quale...

Sono state diffuse nuove immagini dei Mashco Piro, il popolo incontattato più grande al mondo

Decine di indigeni si riuniscono sulla riva di una spiaggia ed entrano in acqua circondati dagli altri membri della...

Oristano: sgomberi e denunce al presidio dei cittadini contro la speculazione energetica

La polizia è intervenuta per sgomberare con la forza il presidio permanente nel porto di Oristano, organizzato dai cittadini...

Ursula von der Leyen è stata rieletta presidente della Commissione UE

Il Parlamento europeo ha riconfermato Ursula von der Leyen nel ruolo di presidente della Commissione. A votare a favore del...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI