giovedì 1 Dicembre 2022

Turchia: un’esplosione in miniera ha ucciso 28 minatori

Un’esplosione in una miniera di carbone di Amasra, nella provincia turca di Barton, ha ucciso almeno 28 persone. Per tutta la notte i soccorritori hanno lavorato senza sosta per cercare di liberare decine di operatori ancora intrappolati tra i 300 e i 350 metri di profondità.

La notizia è stata confermata dal Presidente turco Recep Tayyip Erdogan che su Twitter ha commentato quanto accaduto cosi: “Il nostro augurio è che la perdita di vite umane non sia maggiore e che i nostri minatori possano essere salvati”.

Ultime notizie

Il Qatar è già campione del mondo dello sfruttamento

Il mondiale è appena iniziato ma i suoi preparativi vanno avanti incessantemente dal 2020, quando il Qatar si è...

Lockdown: ora Trudeau e Bassetti difendono le proteste in Cina (sconfessandosi da soli)

«Tutti in Cina dovrebbero essere autorizzati a protestare. Continueremo ad assicurarci che la Cina sappia che sosterremo i diritti...

L’altro Mondiale: cronache, aneddoti e assurdità da Qatar ’22

Benvenute e benvenuti alla seconda puntata de l'altro mondiale, scusate il ritardo, ma le cose serie hanno preso il...

Il governo stanzia altri 400 milioni per le Olimpiadi 2026, quelle a “costo zero”

I XXV Giochi olimpici e paralimpici invernali si terranno dal 6 al 22 febbraio 2026 a Milano e Cortina...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI