martedì 9 Agosto 2022

Siccità, Ispra: in 30 anni disponibilità acqua ridotta del 19%

“Il valore annuo medio di risorsa idrica disponibile per l’ultimo trentennio 1991– 2020 è ridotto del 19% rispetto a quello relativo al trentennio 1921–1950, stimato dalla Conferenza Nazionale delle Acque tenutasi nel 1971 e che rappresenta il valore di riferimento storico”. A renderlo noto è l’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) tramite un comunicato stampa, nel quale viene inoltre aggiunto che “le ultime riunioni degli Osservatori distrettuali permanenti per gli utilizzi idrici, a cui l’Ispra ha partecipato, hanno confermato uno scenario di severità idrica alta per i distretti del Fiume Po, delle Alpi Orientali (ad eccezione del bacino dell’Adige per il quale la severità è media) e dell’Appennino Settentrionale”, mentre “uno scenario di severità idrica media, con trend in peggioramento, riguarda il distretto dell’Appennino Centrale”.

Ultime notizie

Il caso di Frigolandia, quando la cultura fa paura

Frigolandia, realtà unica nel suo genere immersa nel comune di Giano dell'Umbria, potrebbe non esistere più. La battaglia contro...

Per un pugno di poltrone: il gran ballo dei partitini di governo

A pochi giorni dall’annuncio dell’alleanza, il leader di "Azione", Carlo Calenda, ha già rotto il patto siglato il Partito...

Le società energetiche si stanno rifiutando di pagare le tasse sugli extra profitti

Secondo le stime del governo Draghi, ad oggi il nostro paese avrebbe già dovuto incassare la metà dei 10...

Vaiolo delle scimmie, al via la vaccinazione in Italia: ecco la circolare

Il ministero della Salute ha emesso due circolari per organizzare la distribuzione e i consigli di somministrazione delle prime...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI