sabato 3 Dicembre 2022

USA, Patriot Front: fermati in 31, volevano creare caos durante il pride Lgbtq

Ieri a Coeur D’Alene, La polizia del nord-ovest dell’Idaho ha arrestato 31 persone appartenenti al gruppo estremista Patriot Front, vicino ad un evento pride LGBTQ in cui volevano creare disordine. Gli uomini, vestiti tutti uguali con maschere bianche e scudi, sono stati notati da un residente locale, che dopo averli visti mentre salivano su un camion U-Haul, ha chiamato la polizia, che è intervenuta circa 10 minuti dopo la chiamata.

Il gruppo di estremisti era composto da persone provenienti da diversi stati americani e si era spostato di città in città per seminare caos a eventi Lgbtq. Il Patriot Front si è formato all’indomani del raduno nazionalista bianco “Unite the Right” del 2017 a Charlottesville, in Virginia, quando si divise da un’altra organizzazione estremista, la Vanguard America. 

Ultime notizie

Mercato del carbonio, come le aziende riescono a inquinare gratis

Negli ultimi nove anni, le grandi aziende dell'UE in prima linea nel rilascio di gas serra e di sostanze...

San Francisco autorizza i robot di polizia a uccidere i sospetti

"Proteggere e servire", questo è il motto della polizia di Los Angeles che negli anni si è esteso alle...

Anche il Ghana si sgancia dal dominio del dollaro: pagherà le importazioni in oro

Il Ghana è in trattative con la Emirates National Oil Co. (ENOC) – la compagnia petrolifera di Dubai –...

Non solo glifosato: gli altri pesticidi non testati approvati in Europa

Il 30% di tutti i pesticidi autorizzati all'interno dell'Unione Europea è approvato "per estensione", ovverosia viene riapprovato senza una...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI