domenica 3 Luglio 2022

Draghi al Senato: “Rafforzare presenza Nato nell’est”

«La NATO ha rafforzato gli sforzi sul fianco orientale, l’Italia contribuisce con 2500 unità. Nel medio periodo siamo pronti a rafforzare il nostro contributo con 250 unità in Ungheria e 750 in Bulgaria», ha dichiarato durante l’informativa al Senato il presidente del Consiglio Mario Draghi. Nel discorso è stata poi citata la necessità di portare Mosca a un negoziato e di «sbloccare immediatamente i milioni di tonnellate di grano bloccato nei porti del Sud dell’Ucraina». Infine, Draghi ha annunciato che nel pomeriggio sarà ad Ankara per un vertice bilaterale con la Turchia, con l’obiettivo di «rafforzare i rapporti tra i due paesi».

Ultime notizie

Calcio: il gioco diventato osservatorio speciale della finanziarizzazione del mondo

Il calcio non è solo un gioco. Non solo perché tante persone ne fanno una questione tremendamente seria, ma...

L’economia della felicità, al lavoro per un altro mondo possibile (documentario)

Un documentario del 2011 della durata di 67 minuti diretto da Helena Norberg-Hodge, Steven Gorelick e John Page visibile...

La difesa dell’aborto non ha bisogno della disinformazione dei media mainstream

La notizia dell’annullamento della famosa sentenza “Roe v. Wade” da parte della Corte Suprema statunitense ha generato un turbinio...

In tutto il mondo la censura si abbatte su giornalismo e dissenso

La libertà di stampa e il dissenso si trovano sempre più soffocati dai poteri autoritari. Potrebbe sembrare un’ovvietà, se...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI