venerdì 7 Ottobre 2022

Ungheria, UE avvia indagine sullo stato di diritto

La Commissione europea ha attivato una procedura di indagine contro l’Ungheria per approfondire questioni riguardanti la corruzione nel Paese, sospette sottrazioni dei fondi UE da parte degli alleati di Orban e i modi in cui Budapest gestisce i sussidi che riceve dall’Unione (e che ammontano a miliardi di euro). È la prima volta nella storia europea che una procedura di questo genere viene attivata, riporta EuObserver. Se le violazioni dello stato di diritto individuate dai funzionari della Commissione UE fossero confermate, l’Unione potrebbe decidere di sospendere l’erogazione dei fondi diretti al Paese.

Ultime notizie

La Colombia tenta la strada della pace con i guerriglieri dell’ELN

Con una stretta di mano Antonio Garcia, rappresentate dell'Ejército de Liberación Nacional (Esercito di Liberazione Nazionale - ELN), e...

Intelligence USA: a uccidere Darya Dugina è stato il governo ucraino

Dietro all’attentato del 20 agosto scorso che ha portato alla morte di Darya Dugina, figlia del filosofo russo Aleksandr...

La siccità spinge il Kenya a cedere alle colture OGM

A causa della peggiore siccità degli ultimi 40 anni, il Kenya si è trovato costretto a revocare il divieto...

“Posso consacrare armi, ma non amore vero”: don Mignani sospeso perché benedice i gay

Sospeso a divinis dal Ministero della Curia Vescovile di La Spezia il sacerdote don Giulio Mignani, per avere adottato...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI