mercoledì 7 Dicembre 2022

Filippine, le forti piogge provocano 25 morti

Sono almeno 25 le persone vittime delle forti piogge e delle frane causate dalla tempesta tropicale Megi, la prima della stagione a colpire l’arcipelago del sud-est asiatico. Da domenica 10 aprile, il Paese è attraversato da forti venti (fino a 65 km/h) e raffiche (fino a 80 km/h) che, unitamente alla violenza delle piogge, hanno causato morte e devastazione. Alle vittime e ai dispersi si sono aggiunte poi circa 30.000 famiglie costrette a lasciare le proprie case, colpite da frane e inondazioni.

Ultime notizie

La polizia morale iraniana non è mai stata abolita, anche se lo avete letto

«Non ci sono conferme sul fatto che il lavoro delle unità di pattugliamento, ufficialmente incaricate di garantire la “sicurezza...

Covid, uno studio conferma i benefici della vitamina D

La vitamina D può ridurre il rischio di contrarre il Covid-19 nonché di morire a causa del virus: è...

La Francia mette al bando i voli a breve percorrenza

Lo scorso giovedì 1° dicembre la Commissione europea ha approvato un piano proposto dalla Francia nel 2021 che prevede...

Cosa cambia con l’entrata in vigore dell’embargo sul petrolio russo

È entrato in vigore ieri l’embargo al petrolio russo concordato lo scorso 2 settembre tra l’Ue, il G7 e...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI