mercoledì 7 Dicembre 2022

Cina, migliaia di medici e militari a Shanghai per effettuare test COVID

La Cina avrebbe inviato oltre 38 mila operatori sanitari e l’esercito per testare per Covid-19 tutti i 26 milioni di residenti della città di Shanghai. Si tratta della più grande risposta in materia di salute pubblica da quando è esplosa la pandemia da Covid-19 nel 2019. Shanghai ha iniziato un lockdown in due fasi il 28 marzo che ha visto tutti gli abitanti della metropoli confinati in casa, dopo l’aumento dei casi. I cittadini che si rifiutino di farsi testare senza addurre ragioni giustificabili sono punibili con sanzioni amministrative e penali, secondo quanto dichiarato a Reuters dalla polizia locale.

Ultime notizie

Covid, uno studio conferma i benefici della vitamina D

La vitamina D può ridurre il rischio di contrarre il Covid-19 nonché di morire a causa del virus: è...

La Francia mette al bando i voli a breve percorrenza

Lo scorso giovedì 1° dicembre la Commissione europea ha approvato un piano proposto dalla Francia nel 2021 che prevede...

Cosa cambia con l’entrata in vigore dell’embargo sul petrolio russo

È entrato in vigore ieri l’embargo al petrolio russo concordato lo scorso 2 settembre tra l’Ue, il G7 e...

Thyssen Krupp: 15 anni dopo il rogo degli operai non si è ancora spento

L’ultimo a mollare è stato Giuseppe, 26 anni, strappato via proprio quando i medici cominciavano a credere al miracolo,...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI