mercoledì 7 Dicembre 2022

Pakistan-Russia, accordo bilaterale per gas e grano

Dopo la firma del contratto per il progetto del gasdotto Soyuz Vostok con la Cina, arriva l’accordo tra Russia e Pakistan sull’importazione di gas naturale e grano. Secondo quanto riportato dai media locali, durante la visita a Mosca del primo ministro Imran Khan, i leader hanno firmato un accordo bilaterale. In un futuro prossimo, il Pakistan prevede di importare circa due milioni di tonnellate di grano dalla Russia. Inoltre, il Pakistan Stream, a lungo ritardato, verrà costruito in collaborazione con società russe. Il gasdotto di 1.100 km (683 miglia) che collega Russia e Pakistan, già concordato nel 2015, sarà quindi finanziato sia da Mosca che da Islamabad e sarà costruito da appaltatori russi. L’accordo arriva quando la maggior parte dei paesi occidentali si sta allontanando dalla Russia, imponendo pesanti sanzioni economiche al paese in risposta all’invasione dell’Ucraina.

Ultime notizie

Covid, uno studio conferma i benefici della vitamina D

La vitamina D può ridurre il rischio di contrarre il Covid-19 nonché di morire a causa del virus: è...

La Francia mette al bando i voli a breve percorrenza

Lo scorso giovedì 1° dicembre la Commissione europea ha approvato un piano proposto dalla Francia nel 2021 che prevede...

Cosa cambia con l’entrata in vigore dell’embargo sul petrolio russo

È entrato in vigore ieri l’embargo al petrolio russo concordato lo scorso 2 settembre tra l’Ue, il G7 e...

Thyssen Krupp: 15 anni dopo il rogo degli operai non si è ancora spento

L’ultimo a mollare è stato Giuseppe, 26 anni, strappato via proprio quando i medici cominciavano a credere al miracolo,...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI