sabato 10 Dicembre 2022

Calabria: ordinanza Occhiuto, niente super green pass per attraversare Stretto

Il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Ansa, ha firmato un’ordinanza riguardante la possibilità di utilizzare i mezzi di trasporto pubblico e collegamento marittimo tra Calabria e Sicilia anche con il semplice green pass base, ottenibile tramite l’avvenuta guarigione, la vaccinazione o con un tampone negativo. I non vaccinati, durante la traversata, dovranno però non scendere dai rispettivi veicoli, mentre i pedoni dovranno stazionare negli spazi comuni aperti delle imbarcazioni mantenendo il distanziamento ed indossando una mascherina FFP2. L’accesso ai locali chiusi, inoltre, resta consentito ai soli possessori della certificazione “rafforzata” o “booster”. Tale ordinanza fa seguito a quella firmata ieri dal presidente della Sicilia Nello Musumeci, con cui è stato stabilito che anche ai passeggeri privi di super green pass possono attraversare lo Stretto con i traghetti.

Ultime notizie

Dopo 30 anni il Regno Unito torna ad aprire le centrali a carbone

Il governo britannico ha approvato il progetto di una nuova miniera di carbone a Whitehaven, nel nord est dell'Inghilterra,...

Come la dieta quotidiana può aiutare a prevenire demenza e Alzheimer

Cominciamo col dare subito una buona notizia: è stato dimostrato che le probabilità di sviluppare una demenza diminuiscono se...

La RAI mostra le immagini dei bombardamenti ucraini su Donetsk spacciandoli per russi

«È l’ennesima strage di civili quella del mercato di Kurakhove nel Donetsk, ci sono 8 morti e almeno 5...

L’altro Mondiale: cronache assurde da Qatar ’22 (terza puntata)

Benvenute e benvenuti alla terza puntata di: L'altro Mondiale, che questa volta è abbastanza puntuale, quasi quanto le indagini...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI