giovedì 1 Dicembre 2022

Italia: 11,8% lavoratori in situazione di povertà

L’11,8% dei lavoratori in Italia si trova in una situazione di povertà, ossia vive in una famiglia il cui reddito netto è inferiore al 60% della mediana. Un tasso elevato soprattutto se confrontato con il dato europeo, pari al 9,2%. A rivelarlo è il Rapporto della Commissione del ministero del Lavoro sulla povertà lavorativa, il quale si basa sui dati Eurostat 2019 e quindi precedenti alla pandemia. In tal senso il ministro del Lavoro Andrea Orlando, intervenendo alla presentazione del rapporto, ha ricordato che «non c’è ancora il dato sul 2020», tuttavia, egli crede che «ci sarà una accentuazione del
fenomeno». Inoltre, il ministro ha altresì affermato che nei confronti del lavoro povero «non si può rimanere senza fare niente».

Ultime notizie

Il Qatar è già campione del mondo dello sfruttamento

Il mondiale è appena iniziato ma i suoi preparativi vanno avanti incessantemente dal 2020, quando il Qatar si è...

Lockdown: ora Trudeau e Bassetti difendono le proteste in Cina (sconfessandosi da soli)

«Tutti in Cina dovrebbero essere autorizzati a protestare. Continueremo ad assicurarci che la Cina sappia che sosterremo i diritti...

L’altro Mondiale: cronache, aneddoti e assurdità da Qatar ’22

Benvenute e benvenuti alla seconda puntata de l'altro mondiale, scusate il ritardo, ma le cose serie hanno preso il...

Il governo stanzia altri 400 milioni per le Olimpiadi 2026, quelle a “costo zero”

I XXV Giochi olimpici e paralimpici invernali si terranno dal 6 al 22 febbraio 2026 a Milano e Cortina...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI