domenica 23 Gennaio 2022

Birmania: nuove accuse di corruzione per Aung San Suu Kyi

In Birmania, l’ex leader e premio Nobel Aung San Suu Kyi sta subendo un nuovo attacco da parte della giunta militare al potere: secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Agence France-Presse (AFP), che cita fonti vicine al caso, un tribunale della giunta ha infatti colpito quest’ultima con cinque nuove accuse di corruzione relative al presunto noleggio e all’acquisto di un elicottero. Stando a quanto riportato dai media ufficiali, per San Suu Kyi l’accusa è nello specifico quella di aver provocato una perdita finanziaria allo Stato birmano violando le regole relative appunto al noleggio e all’acquisto di elicotteri. Ad essere colpito da tali accuse, inoltre, è stato anche l’ex presidente della Birmania, U Win Myint.

Ultime notizie

Trasporto di animali vivi: il Parlamento UE vota una normativa deludente

Il Parlamento europeo ha recentemente adottato, con 557 voti favorevoli, 55 contrari e 78 astenuti, una risoluzione non legislativa...

Cibo UMAMI: il primo inganno delle multinazionali del cibo

Umami è una parola in lingua giapponese che significa "saporito, delizioso” e che identifica uno dei 6 gusti fondamentali...

La Lombardia istituisce lo psicologo di base gratuito

Il 18 gennaio 2022, il Consiglio Regionale Lombardo ha approvato all'unanimità la mozione in merito all'inserimento della figura dello...

La scienza ai tempi del Draghistan

Con le nuove regole emanate ieri in Italia ai non vaccinati sarà impedito non solo accedere a qualsiasi sembianza...