domenica 28 Novembre 2021

USA, Corte Federale sospende obbligo vaccinale nelle aziende private

Una Corte Federale statunitense ha sospeso l’obbligo per le aziende private con 100 o più dipendenti di richiedere il vaccino o il regolare test diagnostico per il Covid-19. Secondo quanto riportato dalla Corte, composta da un giudice voluto da Reagan e due da Trump, l’obbligo “non terrebbe conto delle differenze nei luoghi di lavoro e nei lavoratori”, e sottolinea che “l’interesse pubblico è anche servito mantenendo la nostra struttura costituzionale e mantenendo la libertà degli individui di prendere decisioni intensamente personali secondo le proprie convinzioni”. Biden aveva annunciato il provvedimento lo scorso settembre: nei giorni scorsi era stato fissato al 4 gennaio il termine entro il quale i lavoratori avrebbero dovuto completare il ciclo vaccinale. È probabile che ora il caso passerà nelle mani della Corte Suprema.

Ultime notizie

“Non opprimeremo i palestinesi”: i giovani israeliani che rifiutano il servizio militare

Shahar Perets ed Eran Aviv sono due giovani israeliani di 19 anni e da mesi rifiutano di arruolarsi tra...

Non solo CO2: i “dimenticati” della crisi ambientale

Volendo risalire alle cause del riscaldamento globale, o del più ampio cambiamento climatico, ormai sappiamo bene su chi puntare...

L’analfabeta e il poeta

Forse aveva ragione Hans M. Enzensberger quando affermava nell’Elogio dell’analfabetismo (1988) che “sono stati gli analfabeti a inventare la...

Femminicidi e revenge porn in Italia continuano ad aumentare

I reati di femminicidio e revenge porn sono in aumento in Italia. Stando ai dati riportati dal Viminale, su...