fbpx
giovedì 28 Ottobre 2021

Pre-Cop Milano: scontri tra polizia e attivisti

L’apertura della Pre-Cop a Milano ha visto qualche decina di attivisti del movimento Rise up for climate justice bloccare uno degli accessi del MiCo. Le forze dell’ordine sono subito intervenute non esitando a utilizzare i manganelli per disperdere i manifestanti. Altri due blocchi di attivisti appartenenti a vari gruppi stanno intanto cercando di bloccare altri due ingressi, con l’intenzione di resistere a oltranza. Nel corso del Pre-Cop, che si chiuderà il 2 ottobre, saranno discusse le decisioni strategiche da prendere nella conferenza di Glasgow di novembre, tra le quali l’impegno alla decarbonizzazione degli stati.

Ultime notizie

Messico, i contadini battono la multinazionale Monsanto: no al mais OGM

Al termine di una lunga battaglia Davide ha battuto Golia: un piccolo gruppo di attivisti e contadini messicani ha...

Rifiuti speciali, l’Italia continua a non avere idea di come gestirli

In Italia il progressivo aumento della quantità di rifiuti speciali, ossia quelli prodotti dalle attività economiche, non ha portato...

La Francia scappa dal Mali: doveva sconfiggere il terrorismo, gli attentati sono quintuplicati

La Francia ha iniziato a ritirare le truppe dalle sue basi situate nelle zone più a nord del Mali,...

Dal carcere i leader Forza Nuova accusano Lamorgese e polizia: guidati all’assalto della CGIL

L'assalto del 9 ottobre alla sede della CGIL a Roma potrebbe essere stato concordato con la polizia: è quanto...