fbpx
sabato 25 Settembre 2021

Violenza crescente in Myanmar: almeno 20 morti

La cosiddetta “guerra difensiva popolare”, che sta avendo luogo in Myanmar, è segnata da una crescente violenza. Sono almeno venti le persone uccise negli scontri tra le milizie e le forze di sicurezza del Myanmar, come fanno sapere testimoni e media del Paese. Un altro violento combattimento che arriva dopo che sabato, gli attivisti e le forze anti-militari, hanno fatto appello alla comunità internazionale purché quest’ultima possa agire, visto che la resistenza armata è anche conseguenza della mancanza di interventi esterni significativi.

Ultime notizie

Tanzania, il governo vuole sfrattare i Masai per far posto al turismo

La popolazione dei Masai abita nel nord della Tanzania, in quello che oggi è il "Parco di Ngorongoro", da...

I vaccini sono in scadenza? Pfizer allunga la data di validità

In Israele, Pfizer ha accettato di prolungare la data di scadenza di circa 60.000 dosi dei suoi vaccini anti...

La censura di Facebook si abbatte su L’Indipendente: ma la fake news è la loro

Secondo gli algoritmi di Facebook, L'Indipendente avrebbe pubblicato una notizia falsa. A farcelo sapere la stessa bigtech oscurando la...

Pericolosi giochi di guerra nell’Indo-Pacifico: tutti contro la Cina sotto la regia Usa

Per contrastare il crescente potere militare della Cina, numerose nazioni asiatiche e non, per lo più sotto l'influenza degli...