fbpx
venerdì 17 Settembre 2021

Città del Messico: statua Cristoforo Colombo sarà sostituita da quella di un’indigena

La statua del navigatore genovese Cristoforo Colombo, situata in uno dei viali principali di Città del Messico, sarà sostituita da quella di una donna indigena. Lo ha annunciato la sindaca della capitale messicana, Claudia Sheinbaum, la quale ha affermato che verrà portata in un parco nel quartiere di Polanco ed ha aggiunto che la rimozione non rappresenta un tentativo di «cancellare la storia» ma di fornire «giustizia sociale». La statua, inoltre, era stata rimossa lo scorso anno dal governo cittadino in vista di una bellicosa manifestazione con slogan anticolonialisti.

Ultime notizie

Migranti, la Corte dei conti europea vuole più rimpatri

Lunedì 13 settembre, la Corte dei conti europea (ECA) ha pubblicato un report che è passato relativamente in sordina,...

In Italia il Green Pass più restrittivo d’Europa: come funziona negli altri paesi

Ieri in Italia è stata ufficialmente approvata l'estensione generalizzata della Certificazione verde COVID-19 con il sì alla fiducia da...

Singapore: laboratorio mondiale di controllo e sorveglianza

Alla fine del Settecento, il giurista britannico Jeremy Bentham si era ritagliato del tempo per progettare un'architettura di sorveglianza...

La ricerca sulla carne sintetica avanza: creato il primo filetto di Kobe in laboratorio

L'innovativo mondo della carne coltivata in laboratorio - carne non ottenuta con la macellazione - sta continuando a muovere...