fbpx
venerdì 17 Settembre 2021

Covid: vendita illegale di farmaci, 95 siti web oscurati dai Nas

95 siti web collocati su server esteri sono stati oscurati dai Carabinieri del Nas. Si tratta di un’operazione effettuata tra giugno e luglio, dalla quale si è appreso che all’interno di questi siti venivano promossi e offerti, anche in lingua italiana, diversi tipi di farmaci correlati anche all’emergenza pandemica da Covid-19, tra cui: l’antibiotico azitromicina, gli antivirali remdesivir e ribavirin, gli antimalarici clorochina e idrossiclorochina e l’antinfiammatorio colchicina. Salgono dunque a 241 i provvedimenti a cui fino ad ora hanno dato esecuzione i Nas nel 2021, di cui 209 sono collegati alla pandemia.

Ultime notizie

Migranti, la Corte dei conti europea vuole più rimpatri

Lunedì 13 settembre, la Corte dei conti europea (ECA) ha pubblicato un report che è passato relativamente in sordina,...

In Italia il Green Pass più restrittivo d’Europa: come funziona negli altri paesi

Ieri in Italia è stata ufficialmente approvata l'estensione generalizzata della Certificazione verde COVID-19 con il sì alla fiducia da...

Singapore: laboratorio mondiale di controllo e sorveglianza

Alla fine del Settecento, il giurista britannico Jeremy Bentham si era ritagliato del tempo per progettare un'architettura di sorveglianza...

La ricerca sulla carne sintetica avanza: creato il primo filetto di Kobe in laboratorio

L'innovativo mondo della carne coltivata in laboratorio - carne non ottenuta con la macellazione - sta continuando a muovere...