fbpx
venerdì 17 Settembre 2021

Kenya: esplode cisterna di carburante, 13 vittime

In Kenya, precisamente nei pressi della città di Malanga, l’esplosione di una cisterna di carburante ha causato la morte di 13 persone. Queste ultime al momento dello scoppio stavano attingendo al suo contenuto, in seguito ad un incidente stradale. Si tratta, però, di un disastro che avviene spesso nel Paese a causa delle diffuse condizioni di povertà in cui vivono i cittadini: in tal senso, nel 2009 si verificò uno degli episodi più drammatici, con almeno 120 persone che persero la vita tra la folla che cercava di prelevare carburante da una cisterna che si era ribaltata.

Ultime notizie

Migranti, la Corte dei conti europea vuole più rimpatri

Lunedì 13 settembre, la Corte dei conti europea (ECA) ha pubblicato un report che è passato relativamente in sordina,...

In Italia il Green Pass più restrittivo d’Europa: come funziona negli altri paesi

Ieri in Italia è stata ufficialmente approvata l'estensione generalizzata della Certificazione verde COVID-19 con il sì alla fiducia da...

Singapore: laboratorio mondiale di controllo e sorveglianza

Alla fine del Settecento, il giurista britannico Jeremy Bentham si era ritagliato del tempo per progettare un'architettura di sorveglianza...

La ricerca sulla carne sintetica avanza: creato il primo filetto di Kobe in laboratorio

L'innovativo mondo della carne coltivata in laboratorio - carne non ottenuta con la macellazione - sta continuando a muovere...