mercoledì 28 Settembre 2022

Russia: Ue proroga sanzioni economiche per destabilizzazione Ucraina

Il Consiglio Ue ha deciso di prorogare di altri sei mesi, ossia fino al 31 gennaio 2022, le sanzioni in alcuni specifici settori economici della Russia a causa della destabilizzazione dell’Ucraina. Questa decisione arriva in seguito all’ultima valutazione dello stato di applicazione degli accordi di Minsk. In tal senso, le sanzioni economiche sono state introdotte nel luglio 2014, successivamente rafforzate nel settembre dello stesso anno e, nel mese di marzo 2015, il Consiglio Ue ha stabilito che la loro durata dovesse appunto essere legata alla completa attuazione degli accordi.

Ultime notizie

La Svizzera boccia l’abolizione degli allevamenti intensivi

Gli allevamenti intensivi in Svizzera sono stati approvati: il 62,9% degli elettori nel Paese ha votato a favore e...

TAR: legittimo sospendere di nuovo il medico non vaccinato a 3 mesi dall’infezione

Passati più di 3 mesi dal momento in cui è risultato positivo al Covid-19, il medico può essere nuovamente...

Satellite NASA contro asteroide: è la prima missione di difesa planetaria

All'1.45 del 27 settembre, DART, un satellite NASA di circa 19 metri, si è schiantato contro l'asteroide Dimorphos (163...

Le reazioni di mercati e governi esteri alla vittoria di Giorgia Meloni

Dopo la vittoria alle elezioni politiche del centrodestra, trainato dal partito di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia, non si sono...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI