fbpx
venerdì 15 Ottobre 2021

Omicidio ambasciatore Attanasio: indagato funzionario del World Food Programme

C’è un primo indagato nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Roma sulla morte dell’ambasciatore italiano Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci, avvenuta il 22 febbraio scorso in Congo. Si tratta di un funzionario congolese del Wfp (World Food Programme) ossia il Programma alimentare mondiale, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di assistenza alimentare. L’uomo era il responsabile della sicurezza del convoglio sul quale viaggiavano Attanasio e Iacovacci ed è accusato di omesse cautele in relazione all’omicidio dei due italiani.

Ultime notizie

L’Italia è l’unico Paese europeo dove si guadagna meno di 30 anni fa

L'Italia è l'unico Paese europeo in cui, a partire dal 1990, lo stipendio medio dei lavoratori è diminuito: lo...

Valle del Kashmir: riesplodono le violenze al confine tra India e Pakistan

Negli ultimi giorni la valle del Kashmir, unica regione dell'India a maggioranza musulmana contesa da oltre settant’anni da India...

Ecuador, le comunità locali in lotta da 300 giorni per fermare l’estrazione mineraria

È ormai dal Natale 2020 che gli abitanti di Pacto, territorio situato in Ecuador, protestano con tende e posti...

Fortezza Europa: il vecchio continente si accoda alla “moda” dei muri anti-migranti

In una lettera inviata alla Commissione Europea il 7 ottobre scorso, i ministri dell'interno di 12 Stati Membri hanno...