fbpx
venerdì 15 Ottobre 2021

Danimarca: approvata legge per aprire centri richiedenti asilo fuori da Ue

Il parlamento di Copenaghen ha approvato nella giornata di oggi una legge che consentirà di aprire centri di accoglienza per i richiedenti asilo fuori dal territorio nazionale ed europeo. Nonostante vi sia stata l’opposizione di alcuni gruppi di sinistra, il testo è passato con un’ampia maggioranza grazie al sostegno ricevuto dalle formazioni di destra ed estrema destra. Esso rientra all’interno della stretta sull’immigrazione voluta dal governo socialdemocratico guidato dalla premier Matte Frederiksen in quanto ha un chiaro scopo deterrente: dissuadere l’arrivo dei migranti in Danimarca.

Ultime notizie

L’Italia è l’unico Paese europeo dove si guadagna meno di 30 anni fa

L'Italia è l'unico Paese europeo in cui, a partire dal 1990, lo stipendio medio dei lavoratori è diminuito: lo...

Valle del Kashmir: riesplodono le violenze al confine tra India e Pakistan

Negli ultimi giorni la valle del Kashmir, unica regione dell'India a maggioranza musulmana contesa da oltre settant’anni da India...

Ecuador, le comunità locali in lotta da 300 giorni per fermare l’estrazione mineraria

È ormai dal Natale 2020 che gli abitanti di Pacto, territorio situato in Ecuador, protestano con tende e posti...

Fortezza Europa: il vecchio continente si accoda alla “moda” dei muri anti-migranti

In una lettera inviata alla Commissione Europea il 7 ottobre scorso, i ministri dell'interno di 12 Stati Membri hanno...