domenica 20 Giugno 2021

Namibia: la Germania ammette genocidio

La Germania ha riconosciuto di aver commesso, durante l’era coloniale, un genocidio contro le popolazioni Herero e Namas della Namibia, tra il 1904 e il 1908. Nell’arco di 30 anni, la  Germania donerà al Paese africano 1,1 miliardi di euro in aiuti allo sviluppo. Hage Geingob Alfredo Hengari, portavoce del governo della Namibia, ha dichiarato: «Il primo passo nella giusta direzione».

Ultime notizie

Incendi: quando le tecnologie di sorveglianza possono fare del bene

Prima della pandemia di coronavirus, l’attenzione dell’intero globo era focalizzata sull’impressionante incendio che ha devastato l’entroterra dell’Australia. L’Oceania non...

Mix di vaccini: diecimila italiani hanno già fatto causa allo Stato

Il Codacons, un'associazione senza fini di lucro che si occupa di difendere i consumatori, ha recentemente lanciato un'azione collettiva...

I contagi salgono nonostante i vaccini? L’Inghilterra cambia il modo di contarli

In Inghilterra, il Servizio sanitario nazionale (Nhs) ha inviato una lettera agli ospedali in cui viene indicato loro di...

Come le mafie stanno aumentando il loro potere nella pandemia

Tra i soggetti che più profitto stanno traendo dalla crisi economica e sociale legata all’emergenza sanitaria certamente possiamo annoverare...