lunedì 30 Gennaio 2023

Namibia: la Germania ammette genocidio

La Germania ha riconosciuto di aver commesso, durante l’era coloniale, un genocidio contro le popolazioni Herero e Namas della Namibia, tra il 1904 e il 1908. Nell’arco di 30 anni, la  Germania donerà al Paese africano 1,1 miliardi di euro in aiuti allo sviluppo. Hage Geingob Alfredo Hengari, portavoce del governo della Namibia, ha dichiarato: «Il primo passo nella giusta direzione».

Ultime notizie

Gli italiani sono sempre più contrari all’invio di armi in Ucraina

Un sondaggio condotto da Euromedia Research, i cui dati sono stati diffusi a Porta a Porta e su La Stampa,...

L’imbarazzante tentativo mediatico di riscrivere la liberazione di Auschwitz

Il tentativo di riscrivere la storia è uno dei principali “ingredienti” della propaganda, uno strumento imprescindibile soprattutto in tempo...

Quello che c’è da sapere realmente sulla data di scadenza dei cibi

Molti studi recenti hanno messo in correlazione lo spreco alimentare con la data di scadenza degli alimenti. Tendiamo infatti...

L’emergenza invisibile delle carceri italiane ha radici profonde

Un argomento sottovalutato e spesso trascurato nel dibattito pubblico, dai media e dalla politica è quello del sistema carcerario...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI