mercoledì 17 Aprile 2024

Caso Regeni: rinviati a giudizio 4 agenti dei servizi segreti egiziani

Il gup (giudice dell’udienza preliminare) di Roma ha accolto la richiesta della Procura ed ha deciso di rinviare a giudizio quattro membri dei servizi segreti egiziani per avere sequestrato, torturato ed ucciso il ricercatore italiano Giulio Regeni. Si tratta del generale Tariq Sabir e dei colonnelli Athar Kamel Mohamed Ibrahim, Uhsam Helmi e Magdi Ibrahim Abdelal Sharif. Le accuse mosse nei loro confronti variano dal sequestro di persona pluriaggravato al concorso in omicidio aggravato e concorso in lesioni personali aggravate. Il processo si terrà il prossimo 14 ottobre davanti alla Corte d’assise della Capitale.

Ultime notizie

Un operaio dovrà lavorare mille anni per guadagnare quanto il capo di Stellantis

Forse neanche al tempo dei Faraoni d’Egitto e probabilmente neanche in quelli che precedettero la rivoluzione francese, la forbice...

La Milano che lotta contro lo spreco alimentare

Secondo il Food Waste Index Report del 2024 a cura delle Nazioni Unite, durante il corso del 2022 nel...

Il Fondo Monetario smonta l’Occidente: la Russia crescerà più di tutte le economie avanzate

Secondo gli aggiornamenti di aprile del Fondo Monetario Internazionale (FMI), la Russia nel 2024 crescerà più di tutte le...

Julian Assange: una presenza “clandestina” al Festival del giornalismo di Perugia

“Stop War on Journalism: Free Julian Assange” è il titolo delle iniziative “off” che gli Attivisti per Assange porteranno...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI