sabato 2 Luglio 2022

Libia: spari contro peschereccio italiano, ferito il comandante

Il comandante del peschereccio italiano «Aliseo», Giuseppe Giacalone, è rimasto ferito dopo che una motovedetta della Guardia Costiera libica ha sparato contro l’imbarcazione a largo della città di Bengasi. La notizia è stata confermata da parte del figlio del comandante, che però non è a conoscenza dell’attuale stato di salute del padre. La marina libica ha dichiarato di aver sparato i colpi in aria come «avvertimento» poiché il peschereccio «aveva sconfinato».

Ultime notizie

In tutto il mondo la censura si abbatte su giornalismo e dissenso

La libertà di stampa e il dissenso si trovano sempre più soffocati dai poteri autoritari. Potrebbe sembrare un’ovvietà, se...

Vaccini anti-Covid ai bambini, studio ISS rivela: proteggono molto meno del previsto

Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet il 30 giugno e realizzato dagli scienziati dell'Istituto Superiore di Sanità e dal...

Una recensione immaginaria

Un editore che stimo molto, La barca di Caronte, mi ha inviato l'ultimo libro di Robert Ponti, un americano...

La NATO ha rivelato le politiche strategiche per i prossimi dieci anni

Dopo la chiusura del vertice NATO di Madrid, è il momento di fare un punto. Il summit è stato...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI