domenica 20 Giugno 2021

Embraco: arrivate lettere di licenziamento per i 400 dipendenti

Sono arrivate le prime lettere di licenziamento per i 400 lavoratori dell’ex Embraco di Riva di Chieri, lo hanno riferito gli stessi dipendenti della fabbrica. All’interno delle lettere, scritte in data 30 aprile e firmate dal curatore fallimentare Maurizio Gili, si legge infatti che il licenziamento sarà valido a partire dal 22 luglio e che, in tal senso, la cassa integrazione resterà in vigore fino a tale data. Il licenziamento non era certamente inaspettato: il Primo Maggio, infatti, i lavoratori avevano manifestato per chiedere al governo di affrontare la loro situazione.

Ultime notizie

Incendi: quando le tecnologie di sorveglianza possono fare del bene

Prima della pandemia di coronavirus, l’attenzione dell’intero globo era focalizzata sull’impressionante incendio che ha devastato l’entroterra dell’Australia. L’Oceania non...

Mix di vaccini: diecimila italiani hanno già fatto causa allo Stato

Il Codacons, un'associazione senza fini di lucro che si occupa di difendere i consumatori, ha recentemente lanciato un'azione collettiva...

I contagi salgono nonostante i vaccini? L’Inghilterra cambia il modo di contarli

In Inghilterra, il Servizio sanitario nazionale (Nhs) ha inviato una lettera agli ospedali in cui viene indicato loro di...

Come le mafie stanno aumentando il loro potere nella pandemia

Tra i soggetti che più profitto stanno traendo dalla crisi economica e sociale legata all’emergenza sanitaria certamente possiamo annoverare...