domenica 28 Novembre 2021

Eutanasia: assolti in appello Welby e Cappato

Mina Welby e Marco Cappato, rispettivamente copresidente e tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, sono stati assolti dall’accusa di assistenza al suicidio offerta a Davide Trentini, l’uomo di 53 anni malato di Sla e morto nel 2017 in una clinica Svizzera dopo essersi rifatto al suicidio assistito. I giudici della Corte d’Assise d’Appello hanno infatti confermato la sentenza di assoluzione di primo grado. «È un passo avanti e adesso voglio chiedere a tutti di aiutarci a raccogliere le firme per il referendum», ha affermato Mina Welby in seguito all’assoluzione.

Ultime notizie

“Non opprimeremo i palestinesi”: i giovani israeliani che rifiutano il servizio militare

Shahar Perets ed Eran Aviv sono due giovani israeliani di 19 anni e da mesi rifiutano di arruolarsi tra...

Non solo CO2: i “dimenticati” della crisi ambientale

Volendo risalire alle cause del riscaldamento globale, o del più ampio cambiamento climatico, ormai sappiamo bene su chi puntare...

L’analfabeta e il poeta

Forse aveva ragione Hans M. Enzensberger quando affermava nell’Elogio dell’analfabetismo (1988) che “sono stati gli analfabeti a inventare la...

Femminicidi e revenge porn in Italia continuano ad aumentare

I reati di femminicidio e revenge porn sono in aumento in Italia. Stando ai dati riportati dal Viminale, su...