fbpx
sabato 16 Ottobre 2021

Stop del Garante per la privacy ai Green Pass vaccinali

Il Garante per la privacy ha bocciato le “certificazioni verdi” annunciate nel recente decreto del governo, in quanto quest’ultimo “non garantisce una base normativa idonea per l’introduzione e l’utilizzo dei certificati verdi su scala nazionale”.
Il decreto sarebbe inoltre “gravemente incompleto e privo di una valutazione dei possibili rischi su larga scala per i diritti e le libertà personali” nonché “in contrasto con quanto previsto dal Regolamento europeo”. Per queste e ulteriori criticità il Garante ha inviato un avvertimento formale in cui si richiede ai ministri di intervenire urgentemente per modificare il decreto in questione.

Ultime notizie

L’Italia è l’unico Paese europeo dove si guadagna meno di 30 anni fa

L'Italia è l'unico Paese europeo in cui, a partire dal 1990, lo stipendio medio dei lavoratori è diminuito: lo...

Valle del Kashmir: riesplodono le violenze al confine tra India e Pakistan

Negli ultimi giorni la valle del Kashmir, unica regione dell'India a maggioranza musulmana contesa da oltre settant’anni da India...

Ecuador, le comunità locali in lotta da 300 giorni per fermare l’estrazione mineraria

È ormai dal Natale 2020 che gli abitanti di Pacto, territorio situato in Ecuador, protestano con tende e posti...

Fortezza Europa: il vecchio continente si accoda alla “moda” dei muri anti-migranti

In una lettera inviata alla Commissione Europea il 7 ottobre scorso, i ministri dell'interno di 12 Stati Membri hanno...