fbpx
venerdì 30 Luglio 2021

Birmania: altri 7 morti durante proteste anti golpe

In Birmania altre 7 persone sono state uccise dalle forze di sicurezza del paese, lo hanno riportato i media locali, che hanno anche aggiunto che nella capitale commerciale di Yangon una fabbrica di proprietà cinese è stata incendiata. Ciò poiché i cittadini ritengono che la Cina sostenga la giunta militare, e in tal senso il mese scorso si sono verificati attacchi incendiari contro 32 fabbriche cinesi a Yangon. Dunque proseguono i disordini in Birmania, dove secondo l’Associazione dei prigionieri politici (AAPP) dall’inizio delle proteste sono state uccise 581 persone.

Ultime notizie

Plastica da rifiuto a risorsa: dei batteri possono trasformarla in vanillina

Tantissimi scienziati di tutto il mondo sono alla perenne ricerca di metodi di riciclaggio innovativi per la plastica. Uno...

L’Ecuador abbandona Julian Assange al suo destino

Piove sempre sul bagnato, almeno per Julian Assange. L’Ecuador ha infatti deciso di prendere le distanze dall'editore australiano, revocandogli...

I Canadair italiani sono in mano a un monopolio

La Sardegna è in fiamme. I media generalisti stanno rimbalzando le immagini “mematiche” di cani pastore ustionati dal fuoco,...

Pfizer rivede le stime sui profitti al rialzo: 33,5 miliardi dai vaccini anti-Covid

Pfizer, la nota azienda farmaceutica statunitense, ha rivisto al rialzo le stime dei ricavi per il 2021 derivanti dalla...