martedì 16 Luglio 2024

Niger, attacchi jihadisti: 137 morti

Sono 137 le persone che hanno perso la vita in seguito a degli attacchi effettuati nella giornata di domenica in Niger da parte di alcuni uomini armati. Lo ha affermato il portavoce del governo del Paese, Zakaria Abdourahmane. La strage si è consumata all’interno di tre villaggi nella regione di Tahoua, in Niger, ed il numero di morti ha reso questi attacchi il più grande massacro jihadista mai avvenuto nel Paese africano. Per questo motivo, il governo ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale.

Ultime notizie

Una nuova ricerca sul DNA ha compreso meglio come si comporta il cancro al pancreas

Un team di scienziati composto da studiosi britannici e statunitensi, ha condotto una ricerca sul DNA, arrivando a una...

Terremoto dell’Aquila, nessun risarcimento per gli studenti morti: “furono incauti”

Non vi sarà alcun risarcimento per le famiglie dei sette studenti fuorisede morti durante il terremoto che ebbe luogo...

Le idee di J.D. Vance: il vicepresidente “ultra-radicale” scelto da Trump

Dopo mesi di attesa per sapere il nome del candidato Vicepresidente per i repubblicani, Donald Trump ha annunciato la...

Il dietrofront di Zelensky: “la Russia partecipi al prossimo tavolo di pace”

Il presidente ucraino Volodymir Zelensky ha per la prima volta aperto alla possibilità che la Russia partecipi al prossimo...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI