mercoledì 16 Giugno 2021

Il pianeta Terra sta ruotando più velocemente del solito 

Studiosi di tutto il mondo hanno confermato che la Terra sta ruotando più velocemente, come mai registrato prima d’ora. Nel 2020, ben 28 giorni sono durati meno di 24 ore, i più brevi da quando gli scienziati hanno iniziato a monitorare la situazione negli anni ’60. Il 19 luglio è stato il più breve, con 1,4602 millisecondi in meno dello standard. Quindi, se la Terra solitamente impiega poco più di 24 ore per completare una rotazione, ultimamente ce ne sta mettendo di meno. E il 2021 sarà ancora più veloce. 

Sono gli orologi atomici che, da anni, permettono agli scienziati di monitorare la lunghezza di un giorno fino al millisecondo. Questo ha mostrato quanto la rotazione del nostro pianeta sia variabile. Dall’inizio delle misurazioni, la Terra aveva rallentato gradualmente la sua rotazione fino all’anno scorso, quando ha iniziato a girare più velocemente. Ora, ci si chiede se non sia necessaria l’introduzione di un secondo intercalare (positivo o negativo), per coordinare i nostri orologi e stare al passo del nostro pianeta. Se fino ad ora sono stati introdotti  27 secondi intercalari tutti postivi –  si è aggiunto un secondo in più ai nostri orologi consentendo alla Terra di recuperare il ritardo – la situazione potrebbe ribaltarsi,  perché dal 2016 la velocità della rotazione terrestre  è aumentata e, se dovesse continuare, potremmo avere bisogno di un secondo intercalare negativo, ovvero un secondo in meno sui nostri orologi.

L'inserimento dei commenti è riservato agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati