fbpx
domenica 24 Ottobre 2021

Usa, 12 senatori repubblicani chiedono la revisione del voto

Dodici senatori repubblicani hanno annunciato che contesteranno il conteggio dei voti del Collegio Elettorale il 6 gennaio. Il gruppo ha posto come condizione la nomina di una commissione che effettui un controllo di emergenza di 10 giorni sui risultati negli Stati dove l’esito è contestato. Lo riferisce Fox News, secondo cui l’iniziativa parte dall’ex candidato presidenziale Ted Cruz. I dodici hanno presentato un precedente del 1877 relativo alla sfida presidenziale tra Tilden e Hayes, segnata da accuse di frodi elettorali in vari Stati.

Ultime notizie

Milano: manifestante No Green Pass colpito al collo, sviene e poi viene trascinato via

Durante la manifestazione contro il green pass svoltasi a Milano ieri sera, 23 ottobre, c'è stato un fatto di...

Il pesce d’allevamento non è buono: né per noi, né per l’ambiente

Negli ultimi decenni si è affermato un nuovo metodo atto a sfamare la popolazione mondiale: l’acquacoltura. Si tratta dell'allevamento...

Gli USA coprono coi soldi gli omicidi di innocenti provocati dai droni

Il 29 agosto, nel pieno della fuga dall’Afghanistan, la situazione militare nell'aeroporto di Kabul era incandescente: un attentato di...

Il Coordinamento 15/10 ribadisce al governo: la lotta contro il green pass continua

«L'abrogazione del green pass e dell’obbligo vaccinale (attualmente previsto solo per i sanitari), l'impegno ad astenersi da ogni forma di...