sabato 19 Giugno 2021

Usa, 12 senatori repubblicani chiedono la revisione del voto

Dodici senatori repubblicani hanno annunciato che contesteranno il conteggio dei voti del Collegio Elettorale il 6 gennaio. Il gruppo ha posto come condizione la nomina di una commissione che effettui un controllo di emergenza di 10 giorni sui risultati negli Stati dove l’esito è contestato. Lo riferisce Fox News, secondo cui l’iniziativa parte dall’ex candidato presidenziale Ted Cruz. I dodici hanno presentato un precedente del 1877 relativo alla sfida presidenziale tra Tilden e Hayes, segnata da accuse di frodi elettorali in vari Stati.

Ultime notizie

I contagi salgono nonostante i vaccini? L’Inghilterra cambia il modo di contarli

In Inghilterra, il Servizio sanitario nazionale (Nhs) ha inviato una lettera agli ospedali in cui viene indicato loro di...

Come le mafie stanno aumentando il loro potere nella pandemia

Tra i soggetti che più profitto stanno traendo dalla crisi economica e sociale legata all’emergenza sanitaria certamente possiamo annoverare...

In Nigeria le bottiglie di plastica abbandonate diventano abitazioni sostenibili

In Nigeria l'inquinamento da plastica rappresenta un problema di difficile gestione, come in molti paesi del sud del mondo...

Regno Unito e Germania stanno valutando il potenziamento genetico dei soldati

Alla fine di maggio, la Difesa e il Governo britannici hanno accolto e pubblicato una ricerca portata avanti dalla...