fbpx
sabato 16 Ottobre 2021

Migranti, Ungheria condannata da Corte UE

L’Ungheria è stata condannata dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea per diverse violazioni in materia di asilo e rimpatri. La Commissione aveva presentato ricorso poiché il Paese è venuto meno agli obblighi previsti dal diritto dell’Unione sulle procedure di riconoscimento e rimpatrio di cittadini di Paesi terzi privi di permesso di soggiorno. I giudici hanno ritenuto violazione anche la forzata permanenza in una zona di transito appositamente adibita a tutti coloro che avevano chiesto protezione alle autorità ungare.

Ultime notizie

Australia, via all’obbligo vaccinale anti-Covid: 5.000 $ di multa a chi si rifiuta

Nel Territorio del Nord, un territorio federale dell'Australia, una vasta fetta di lavoratori sarà obbligata a sottoporsi al ciclo...

Alitalia ha chiuso, anzi no: una storia troppo lunga

Da poche ore la storica compagnia aerea italiana non esiste più. Ma ci rassicurano che continuerà a vivere. Eppure,...

L’Italia è l’unico Paese europeo dove si guadagna meno di 30 anni fa

L'Italia è l'unico Paese europeo in cui, a partire dal 1990, lo stipendio medio dei lavoratori è diminuito: lo...

Valle del Kashmir: riesplodono le violenze al confine tra India e Pakistan

Negli ultimi giorni la valle del Kashmir, unica regione dell'India a maggioranza musulmana contesa da oltre settant’anni da India...