giovedì 9 Dicembre 2021

Messico: La prima nave di schiavi Maya mai scoperta

Secondo l’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia del Messico (INAH), è stata scoperta la prima nave di schiavi Maya, ci sono voluti tre anni di ricerca per confermarlo. Il naufragio è accaduto al largo della penisola dello Yucatan a causa di un’esplosione delle caldaie. Questo incidente uccise metà degli 80 membri dell’equipaggio e 60 passeggeri a bordo. Purtroppo non si sa quanti Maya morirono, perché furono imbarcati e segnati sul registro della nave come merce e non come passeggeri .

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati