domenica 26 Maggio 2024

Germania, arrestato l’assistente di un eurodeputato per spionaggio

Oggi a Dresda, in Germania, un collaboratore di Maximilian Krah, capolista del partito di estrema destra Alternativa per la Germania alle elezioni europee, è stato arrestato con l’accusa di stare lavorando come spia per la Cina. Secondo le accuse, la presunta spia, Jian Guo, avrebbe ripetutamente passato informazioni relative all’Eurocamera al Ministero della Sicurezza di Stato cinese, spiando inoltre membri dell’opposizione cinese in Germania per conto dei servizi segreti di Pechino. Quello di Guo risulta così il secondo arresto di presunte spie cinesi avvenuto in Germania nelle ultime 24 ore, dopo la cattura di altre tre persone verificatasi proprio ieri.

Ultime notizie

Ucraina, Stoltenberg rompe il tabù NATO: “Kiev usi le armi alleate per colpire la Russia”

Le possibilità di escalation della guerra in Ucraina continuano ad aumentare e questa volta a suggerirlo è la NATO...

Sostanze tossiche nei cosmetici, altri 89 prodotti sequestrati: ecco quali

Non si è ancora arrestata l’ondata di ritiri di prodotti cosmetici perché contenenti il Lilial composto chimico aromatico il...

La Lega vuole mandare in carcere chi protesta contro le grandi opere

La Lega vuole alzare fino a 25 anni di carcere la pena per chi protesta in modo “minaccioso o...

Viva gli studenti!

Gli studenti mentre studiano si incazzano. Strano, sembra quasi una malattia. Il virus era stato messo in circolazione nel...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI