domenica 23 Gennaio 2022

ONU, crisi finanziamenti: niente stipendi per dipendenti progetto Palestina

L’UNRWA, l’agenzia ONU che si occupa dei rifugiati palestinesi, ha comunicato il mancato pagamento di 28 mila dipendenti per il mese di novembre a causa di una grave crisi dei finanziamenti. Questi sono infatti fermi dal 2013: nel 2021 solo gli USA hanno ripreso le donazioni, dopo l’interruzione voluta da Trump nel 2018. Altri Paesi, come gli Emirati Arabi e il Regno Unito, le hanno drasticamente ridotte o definitivamente sospese. Attualmente l’UNRWA si occupa di 5,7 milioni di rifugiati palestinesi, soprattutto discendenti dei profughi del conflitto del 1948. L’associazione gestisce numerosi servizi di base, soprattutto sanitari, educativi e di cibo, tutti a rischio di essere sospesi.

Ultime notizie

Trasporto di animali vivi: il Parlamento UE vota una normativa deludente

Il Parlamento europeo ha recentemente adottato, con 557 voti favorevoli, 55 contrari e 78 astenuti, una risoluzione non legislativa...

Cibo UMAMI: il primo inganno delle multinazionali del cibo

Umami è una parola in lingua giapponese che significa "saporito, delizioso” e che identifica uno dei 6 gusti fondamentali...

La Lombardia istituisce lo psicologo di base gratuito

Il 18 gennaio 2022, il Consiglio Regionale Lombardo ha approvato all'unanimità la mozione in merito all'inserimento della figura dello...

La scienza ai tempi del Draghistan

Con le nuove regole emanate ieri in Italia ai non vaccinati sarà impedito non solo accedere a qualsiasi sembianza...