informazione senza padroni

Regala un abbonamento a L'Indipendente.Regala un'informazione libera e senza padroni.

Zero pubblicità.
Zero fake news.
Zero clickbait.
Solo notizie verificate.

Regala un abbonamento
12 mesi PREMIUM

150,00
  • Rivista cartacea Monthly Report
  • Download Monthly Report
  • Newsletter The Selection
  • Accesso a Focus
  • Accesso al Forum
  • Possibilità di commentare gli articoli

Regala un abbonamento
12 mesi

49,00
  • Newsletter The Selection
  • Download Monthly Report
  • Accesso a Focus
  • Accesso al Forum
  • Possibilità di commentare gli articoli

Regala un abbonamento
6 mesi

29,90
  • Newsletter The Selection
  • Download Monthly Report
  • Accesso a Focus
  • Accesso al Forum
  • Possibilità di commentare gli articoli

Seleziona l’abbonamento che vuoi regalare, dopo aver inserito i tuoi dati ed aver effettuato il pagamento potrai scegliere il destinatario del regalo.

Chi siamo?

L’Indipendente è un giornale online nato nell’aprile 2021 attraverso una campagna crowdfunding. Offriamo un’informazione imparziale, non filtrata, diretta e soprattutto senza padroni.
Per questo non riceviamo alcun contributo pubblico né ospitiamo alcuna pubblicità.
Il nostro progetto editoriale si basa esclusivamente sugli abbonati e le donazioni dei lettori. Raggiungiamo 1 milione e mezzo di utenti singoli al mese (per ora).

Servizi per gli abbonati

Newsletter
The Selection

Newsletter giornaliera con rassegna stampa delle notizie più importanti dal mondo

Monthly
Report

Speciale mensile in formato PDF con inchieste ed esclusive

ACCESSO
SEZIONE FOCUS

Accesso alla rubrica Focus, i nostri migliori articoli di approfondimento.

FORUM
& COMMENTI

Bacheca di discussione per segnalare notizie,
interagire con la redazione e gli altri abbonati + possibilità di commentare gli articoli

Seguici sui social

Registrazione Tribunale di Milano n.140 del 19.10.2020
L’Indipendente S.r.l.- P.IVA 05335840269
Iscrizione R.O.C. (registro operatori comunicazione) n.36531
Direttore responsabile: Andrea Legni
Fondatore: Matteo Gracis