domenica 28 Novembre 2021

Uk, azienda di distribuzione tamponi rivende dati sul DNA

Cignpost Diagnostic, azienda che si occupa della vendita di tamponi ai viaggiatori, è indagata dal Garante per la Privacy inglese in quanto sospettata di vendere i dati sul DNA dei propri clienti a terze parti. Con la firma del consenso informato i clienti acconsentivano all’utilizzo dei propri dati sensibili da parte dell’azienda, che si riservava il diritto di conservarli a tempo indeterminato. L’analisi dei dati medici sensibili richiede un esplicito consenso informato, mentre in questo caso si sospetta che i dati fossero raccolti in modo ingannevole. Si stima che l’azienda, che fornisce test di partenza e arrivo ai viaggiatori al prezzo di 35 sterline l’uno, abbia somministrato fino a tre milioni di test. La clausola è stata rimossa dopo che il fatto è stato segnalato dal Sunday Times. 

Ultime notizie

“Non opprimeremo i palestinesi”: i giovani israeliani che rifiutano il servizio militare

Shahar Perets ed Eran Aviv sono due giovani israeliani di 19 anni e da mesi rifiutano di arruolarsi tra...

Non solo CO2: i “dimenticati” della crisi ambientale

Volendo risalire alle cause del riscaldamento globale, o del più ampio cambiamento climatico, ormai sappiamo bene su chi puntare...

L’analfabeta e il poeta

Forse aveva ragione Hans M. Enzensberger quando affermava nell’Elogio dell’analfabetismo (1988) che “sono stati gli analfabeti a inventare la...

Femminicidi e revenge porn in Italia continuano ad aumentare

I reati di femminicidio e revenge porn sono in aumento in Italia. Stando ai dati riportati dal Viminale, su...