fbpx
giovedì 21 Ottobre 2021

Tribunale arbitrale Aja chiude definitivamente caso Marò

Il caso riguardante Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i marò italiani accusati di aver ucciso nel mese di febbraio 2012, al largo delle coste del Kerala, due pescatori imbarcati su un peschereccio indiano, è stato ufficialmente chiuso dal Tribunale arbitrale dell’Aja, che ha dunque messo fine al contenzioso tra Italia e India. Tale decisione, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Ansa, è stata presa dopo che l’Italia ha assicurato all’India che è in corso nel nostro paese il procedimento giudiziario nei confronti dei due marò, come previsto dalla sentenza di luglio 2020 della stessa Corte arbitrale. Essa infatti prevedeva che Latorre e Girone avrebbero dovuto essere processati in Italia, sottraendoli al giudizio delle corti indiane.

Ultime notizie

Roma, la polizia carica studenti del liceo: manganellate sui minorenni

Un gruppo di giovanissimi studenti caricato e preso a manganellate dalla polizia in assetto antisommossa, un diciassettenne ferito, una...

Il Messico è il primo Paese del Nord America a vietare i test cosmetici sugli animali

Il Senato del Messico ha approvato il disegno di legge federale per porre fine alla sperimentazione cosmetica sugli animali...

Total ha nascosto gli effetti devastanti del petrolio su ambiente e clima per 50 anni

Uno studio recentemente pubblicato ha mostrato come il colosso francese Total fosse a conoscenza dell'impatto catastrofico delle proprie attività sull'ambiente...

Metaverse: il futuro di internet progettato dalle Big Tech

Magari non ne avete ancora mai sentito parlare, tuttavia il metaverse sarà probabilmente un argomento al centro di molte discussioni...